iT’s Tissue 2018: un networking tutto Made in Italy a Lucca

iT’s Tissue 2018 Lucca

Lucca, Caffè delle Mura, il rosso acceso degli addobbi che contrasta il verde delle mura e 2000 invitati provenienti da tutto il mondo.
È così che si presenta iT’s Tissue 2018, l’evento più importante del settore che ha avuto luogo dal 25 al 29 giugno scorsi. Cinque gli sponsor (Rockwell Automation, Henkel, SKF, RISI e TAPPI) e dodici i membri del network (ACelli, elettric80, Fabio Perini, FUTURA, Gambini, MTC, OMET, Paper Converting, Pulsar Engineering, RECARD, TMC e TOSCOTEC).

“Strette e consolidate sinergie per il comparto”

(Vice Presidente iT’s Tissue)

La Tissue Home si è presentata come un punto di ritrovo per permettere al network di confrontarsi sulle novità riguardanti l’intera filiera, dalla rivoluzione digitale per la Smart Factory, le applicazioni all’industria 4.0 alla Customer Service.

Mongolfiera its tissue

Tanti gli eventi in programma organizzati per gli esclusivi ospiti di questa edizione nei momenti di relax: giri in mongolfiera, test drive su Ferrari e Maserati, cene di gala sulle mura di Lucca, Dj set e, dulcis in fundo, il famosissimo spettacolo teatrale Slava’s Snowshow in scena al teatro del Giglio.

“A journey through technological excellence Made in Italy”

Hostess Lamborghini

Il Made in Italy del tissue, termine che sta ad indicare tutti quei prodotti di carta destinati all’uso igienico e sanitario in luoghi pubblici e privati, ruota intorno a 4 luoghi cardine: Lucca, Bologna, Lecco e Reggio Emilia. Tutte le migliori compagnie del settore risiedono lì.

L’evento iT’s Tissue permette di vivere e toccare con mano tutte queste realtà, permettendo ai suoi ospiti attraverso appositi transfer di partecipare a visite organizzate nelle varie aziende, rientrando comodamente in serata alla Tissue Home per poter sfruttare al meglio gli ultimi attimi della giornata.

Il successo è evidente: la scorsa edizione, avvenuta tre anni fa, ha accolto 1500 invitati, 500 in meno rispetto alle attuali presenze.

L’importanza di tale evento risiede non solo nella possibilità di potersi interfacciare alle nuove tecnologie per l’apparato produttivo e del retailing, ma soprattutto nella capacità di creare una rete di relazioni sempre più in crescita e sempre più massiccia. Un network composto da imprese sì concorrenti, ma anche in strette relazioni collaborative al fine di compattare il settore. Ciò traspare anche dal codice etico dichiarato dagli organizzatori dell’evento, che consiste nel garantire trasparenza e sincerità nei rapporti con il mercato.

La Mission di iT’s Tissue, invece, è quella di riunire aziende e operatori che operano nel settore e di illustrare l’eccellenza italiana, pubblicizzando ulteriormente il suo valore basato su tecnologia all’avanguardia, personale esperto e dedicato, conoscenza e innovazione.

Si respira aria di felicità nella Tissue Home e, mentre i vari ospiti si apprestano a partire, ognuno per rientrare nel proprio paese di origine, si salutano con la consapevolezza di poter rivivere questa esperienza, con innovazioni sempre più travolgenti e sofisticate, tra tre anni.

iT’s Tissue 2021 vi aspetta!

Articolo precedenteArticolo successivo
mm
Sono una studentessa del corso di laurea in Marketing e Ricerche di mercato dell’Università di Pisa. Sono una sportiva, appassionata di Bodybuilding: metto passione in tutto ciò che credo e mi impegno al massimo per raggiungere gli obiettivi prefissati. Un giorno vorrei lavorare come Brand/Product Manager per una grande azienda operante nel settore sportivo, alimentare o della cosmesi.
Seguimi: LinkedIn

Iscriviti alla nostra Newsletter