In visita al Versilia Yachting Rendez-vous 2018, nel cuore della nautica

Versilia Yachting Rendez-vous

Avviata lo scorso anno, il Versilia Yachting Rendez-vous è una importante manifestazione improntata sulla cantieristica navale di lusso che ha luogo a Viareggio ed è aperta ad esperti del settore ed appassionati. Vanta ben 170 espositori di imbarcazioni, motori, accessori, servizi e molto altro ancora. Molti anche i Broker in cerca dell’imbarcazione perfetta per promettere agli appassionati vacanze da sogno. La location suggestiva della Darsena toscana è il palcoscenico ideale per godere di una giornata trascorsa tra Yacht di lusso, artisti ed esperti. Un bacino d’acqua di 50 mila metri quadri che lascia spazio a quasi 100 yacht con passerelle che pullulano di stand che espongono prodotti e componenti più vari: è così che si mostra il VYR 2018.

La Redazione di Mestieri del Marketing ha avuto il piacere di presenziare alla prima delle quattro giornate dedicate all’esposizione.

L’edizione 2018 è iniziata ieri, 10 Maggio, con la cerimonia inaugurale dell’alzabandiera da parte della Marina Militare e con il taglio del nastro da parte del Sindaco di Viareggio, Giorgio del Ghingaro, affiancato dal Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, dal Vice Ministro ai Trasporti Riccardo Nencini, dal Presidente di Nautica Italiana Lamberto Tacoli e dal Contrammiraglio della Marina Militare Giuseppe Tarzia.

Inaugurazione fiera in Versilia

Una manifestazione significativa per il territorio toscano e per l’Italia in generale, che vanta una posizione di rilievo nel mercato della nautica. Un settore in crescita, che genera miliardi di euro di fatturato, e sul quale il Paese è tornato ad investire con impegno.

Molti sono gli eventi nell’evento, con un grande sforzo di comunicazione da parte dell’organizzazione e delle imprese presenti. Talk Shows, spettacoli e mostre intrattengono le numerose personalità del settore accorse al Versilia Yachting Rendez-vous, dando vita ad un interessante dibattito sui contenuti dell’esposizione.

Tra i modelli di Yacht più gettonati e chiacchierati troviamo il nuovo modello Anvera 48, completamente in fibra di carbonio e Made in Italy, mentre tra gli espositori abbiamo preferito la tecnologia divampante nei nuovi modelli di comando proposti, completamente digitali e con interazione touch, nei velivoli per imbarcazioni di dimensioni superiori a 70 metri, negli scooter elettrici di bordo e, infine, nelle telecamere subacquee per immortalare al meglio qualsiasi attività sottomarina.

Quadro di comando Yacht

Parte del cantiere, inoltre, è dedicata totalmente al restyling. Qui è possibile osservare tutto il processo di rinnovamento delle imbarcazioni, sia da un punto di vista delle componenti tecniche, sia dal punto di vista del design e dell’arredamento. L’attenzione al dettaglio, in un mercato Luxury come quello degli Yacht, è centrale. Le soluzioni proposte dai cantieri, dagli espositori, dai designer e dall’organizzazione dell’evento sono straordinariamente curate, di stupefacente bellezza. Una testimonianza ulteriore di quanto il Made in Italy in un mercato come quello nautico sia all’avanguardia e di tendenza.

Particolare luxury made in Italy

Articolo precedenteArticolo successivo
mm
Sono un appassionato di fotografia, un viaggiatore, un amante della buona cucina, uno sportivo che non ha mai sfondato.
Seguimi: LinkedIn

Iscriviti alla nostra Newsletter